Termodinamica

luglio 21, 2007

merlot-pavimento.jpg

Annunci

Under this venetian sky

luglio 18, 2007

venetian-sky.jpg

Non so se prendermi la briga di scrivere due parole per dire che qua si chiude baracca fino a settembre, oppure lasciare semplicemente che le giornate, le vacanze, o le tesi di ciascuno a Rio Marin facciano il loro corso languido fino ai primi freschi post-estivi e, allo stesso tempo, fino a quando sarà ora di firmare un nuovo contratto e la composizione di questa casa, purtroppo, subirà le inevitabili scosse e i necessari assestamenti dei piccoli terremoti che, nell’esistenza delle persone, segnano i passaggi fra le stagioni.
Comunque, per chi fosse in frenetica – e sudata – attesa di aggiornamenti dall’interno, la vita in riva alle barene procede tranquilla e sbracata come al solito: Merlot, annebbiato dal caldo, quando non è impegnato ad ottimizzare la superficie di scambio termico fra il suo corpo ed il pavimento – e forte degli insegnamenti degli inquilini felini del piano di sopra – ha iniziato a soffiare ad ogni ora del giorno e della notte, così, per nulla, o, forse, credendo noi responsabili delle torture climatiche a cui il pellicciotto che si porta addosso testardo lo costringe in questi mesi. (A proposito delle amicizie inter-piano, abbiamo in canna un post succulento su un terribile misfatto d’onore accaduto la settimana scorsa…). L’unica novità, e non di poco conto, riguarda il settore agricolo, che è diventato la risorsa principale del nostro balcone appollaiato a meridione: una sontuosa piantagione di basilico (nelle due varietà, l’una volgare, ossia verde e con le foglie larghe, l’altra di pregiata provenienza genovese, dalle foglioline minute e violacee) cresce rigogliosa e curata dai nostri esperti. Il Ministero delle Attività Produttive di Rio Marin ha deciso che prima del prossimo week-end ci sarà il raccolto, e una produzione di pesto fuori dalla grazia di Dio saturerà mercati e flussi d’esportazione: prevediamo pesanti ripercussioni sulle piazze d’affari da New York ad Hong Kong. Risparmiatori e giocatori di borsa d’ogni dove, squali e furbetti del quartierino – o del sestierino, se preferite –, siete avvertiti.


Oggi dormo tutto il pomeriggio

maggio 15, 2007

dormotuttoilpomeriggio.jpg

…tanto per cambiare.


L’intrepido

aprile 28, 2007

merlot, l’intrepido

In qualità di unico abitante di Rio Marin in data odierna, sento il dovere di portare testimonianza dell’intrepido gesto compiuto oggi dal nostro adorato felino: egli si è finalmente spinto oltre la soglia fino ad ora impostagli ed ha respirato la brezza dei tetti. Per il momento ha scrutato l’orizzonte, cacciato una mosca e pianificato le prossime esplorazioni. Eccolo nel momento di massimo ardimento.


Buon compleanno Merlot!

marzo 10, 2007

compleanno_merlot.jpg

Cari lettori, oggi Merlot, il nostro rosso ed altèro rompiballe di fiducia, compie un anno! Nella foto potete vedere i festeggiamenti in grande stile che si sono svolti a pranzo, in questa giornata di sole primaverile in cui vorremmo tutti essere al Lido in spiaggia invece che a casa a studiare o lavorare. Qui potete invece trovare una foto di Merlot a pochi giorni dalla nascita, sulla destra, insieme ai suoi fratelli.
Per l’occasione, e visto il raggiungimento della maggiore età, il Ministero dell’Interno di Rio Marin ha deliberato di incrementare del 50% la razione alimentare giornaliera del felino, da 2 a 3 scatolette/die. L’applicazione immediata dell’editto, già a partire dalle 12 di oggi, sembra per il momento aver sortito l’effetto desiderato, col Nostro che, dopo aver lucidato per bene il piattino, non si è ancora prodigato nelle solite, reiterate – quanto false – manifestazioni di affetto finalizzate all’ottenimento di altro cibo…


Saudade

febbraio 18, 2007

saudade.jpg

Saudade è un termine che deriva dalla cultura lusitana, prima portoghese e poi brasiliana, che indica la melanconia, un sentimento affine alla nostalgia, una speranza che si teme vana. Ha una dimensione mistica come accettazione del passato e fede nel futuro. E’ una tristezza che non fa solo male, ma anche un piacere che non fa solo bene, ed è rappresentata, simbolicamente, dal sorriso triste dei portoghesi.
E’ largamente presente nel fado portoghese, ma ancora di più nella musica brasiliana, soprattutto la bossa nova, la cui prima canzone di successo, composta da Tom Jobim e interpretata da João Gilberto, si chiamò proprio “Chega de saudade”.

[da Wikipedia]


Psyco MERLOT

febbraio 12, 2007

Continuano i ritratti al GATTO più FATTO di Venezia !
La foto scattata da Barbara, immortala la vera psiche di Merlot
Sotto gli effetti dell’ERBA GATTA, della quale vado a descrivene gli effetti :

Gli effetti dell’ERBA GATTA solitamente iniziano da 30 a 90 minuti dopo l’ingestione e possono durare anche 12 ore. Gli utenti fanno riferimento all’ERBA GATTA e ad altre esperienze con allucinogeni col termine “trip” (viaggio) ed alle gravi esperienze negative col termine “bad trip” (brutto viaggio). Sebbene la maggior parte dei “viaggi” causati dall’ERBA GATTA includa sia aspetti piacevoli che aspetti non piacevoli, gli effetti della droga sono imprevedibili e possono variare in relazione alla quantità ingerita ed alla personalità, alle aspettative, al carattere del consumatore nonché all’ambiente in cui esso vive.
Chi fa uso di ERBA GATTA può sperimentare degli effetti fisiologici, come incremento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, capogiri, perdita di appetito, bocca secca, fatica, nausea, intorpidimento e tremori; ma i principali effetti della droga sono emozionali e sensoriali.

Le emozioni del felino consumatore possono passare rapidamente dalla paura all’euforia, con cambiamenti così repentini da far apparire l’utente come se sperimentasse diverse emozioni simultaneamente.

Psyco Merlot